with the help of Eduardo, I have opened an community on e-learning2,0 in Italian version. is a experiment for my search of bachelor to the university and I would want to join experts of e-learning, university professors and students like me. I would be happy of one your participation! i'd like to know if you are interested and I send to you I invite it! You aspect.

Tags: Italian, fl, languages

Views: 44

Reply to This

Replies to This Discussion

Io sono un insegnante italiano da poco associato a classroom 2.0. Adopero le tic nell' insegnamento e ci credo. Dimmi cosa ti interessa! Adriano
Ciao Adriano

Scusa la risposta tardiva: mi era sfuggito il tuo messaggio sul momento e adesso l'ho trovato tramite il tuo profilo. Faccio parte di Noi Media, un gruppo di lavoro che mira a diffondere la conoscenza e l'uso degli strumenti web 2.0 nella Svizzera italiana, in particolare nella formazione. Non abbiamo un sito tradizionale ma una specie di accampamento web 2.0: blog, podcast, wiki (soprattutto per trascrivere le puntate del podcast), lista di link del.icio.us ecc. Poi teniamo una rubrica, Navigare Meglio, su un bimensile cartaceo per consumatori, Spendere Meglio, che ci autorizza gentilmente a riprodurre i pezzi sul nostro blog aggiungendovi dei link se del caso, anche se in teoria i suoi contenuti sarebbero soltanto accessibili agli abbonati (vedi categoria navigare megliodel blog).

L'idea iniziale dell'accampamento web 2.0 era di illustrare il fatto che è possibile farne uno, e a questo scopo funziona (vedi i 2 post del blog taggati IUFFP). Però sarebbe il caso renderlo un po' più fruibile ;-)

Stiamo anche preparando un dossier sul cyberbullismo (su richiesta). Però è molto difficile trovare dati su casi avvenuti in Svizzera, perché la stampa ne parla soprattutto come di un fenomeno estero (menziona tuttalpiù casi di insegnanti svizzeri messi alla berlina su blog o su YouTube, ma non di umiliazioni tra ragazzi), la conferenza dei direttori dei dipartimenti cantonali della pubblica educazione non ha dati in merito. E a quanto risulta dai nostri contatti, in Italia in problema è lo stesso. Secondo te ci sarebbe modo di radunare abbastanza italofoni (docenti, genitori) interessati per creare una rete italofona simile a http://stopcyberbullying.ning.com?

Buon pomeriggio

Claude

RSS

Support Free Professional Development!

Commercial Policy

If you are representing a commercial entity, please see the specific guidelines on your participation.

Guide to Online Ed. Degrees

The Fifth Year Anniversary Book Project!

We want you to write a chapter!

Click here!

Badge

Loading…

Follow

Awards:

© 2014   Created by Ezequiel Pitty.   Powered by

Badges  |  Report an Issue  |  Terms of Service